Navigare in alto Adriatico

Navigare in alto adriaticoDalla fortunata combinazione tra passione per il mare e il piacere di raccontarlo nasce Navigare in Alto Adriatico – Golfo di Trieste, una sorta di piccolo portolano culturale ricco di curiosità e consigli pratici che trova le sue ragioni nella storia stessa di questo mare.

L’Adriatico come centro nevralgico della nostra cultura

In questa porzione di Mediterraneo non si snoda soltanto un intreccio di nazioni e culture, ma è soprattutto un grande spazio di confronto per tutti quelli che ci lavorano e lo vivono, siano essi pescatori o carpentieri, sportivi o turisti: ognuno apporta un punto di vista diverso. Ma non solo. L’Adriatico rappresenta un nuovo motivo di attrazione per tutti quelli che lo amano e che, navigatori o no, possono scoprire grazie ad esso, il passato e il presente di tanti luoghi sparsi lungo queste affascinanti coste.

Un libro tutto da guardare e navigare

Dopo Navigare in Laguna, Mare di Carta propone, con lo stesso spirito, un titolo sulla costa fra Lignano e Umago corredato da oltre 100 immagini fotografiche e quattro mappe sintetiche arricchite dagli splendidi disegni a matita dell’artista- velista Bruno Catalan.

Mi piace pensare a questo libro come a una sorta di scrigno pieno di curiosità e notizie, ma anche di informazioni pratiche per gli amanti di quest’angolo di Mediterraneo.

Patrizia Piccione, Il piccolo 24/8/12

E’ una specie di piccolo portolano (scritto in tre lingue: italiano, sloveno e tedesco), ma non aspettatevi la classica guida tecnica con informazioni schematiche; questo può essere definito un “portolano culturale”.

Recensione pubblicata sul numero 608 della Rivista Nautica.

Arte dei nodi

Arte dei Nodi | Mare di carta editore
Il libro di Des Pawson è in realtà il risultato finale di un “ricettario di nodi” nato più di trenta anni fa, quando l’autore iniziò a prendere appunti sulle dimensioni di ogni oggetto finito, materiali, segreti e utili astuzie.

Una raccolta divertente ma allo stesso tempo interessante

In questo testo, l’autore, condivide con i lettori una selezione dei suoi lavori, affinché, adattandoli alle proprie necessità, possano creare oggetti con i nodi. Infatti, dopo una sezione intitolata Trucchi del mestiere, presenta trentacinque progetti base, sia marinareschi (come parabordi e rivestimenti del timone), sia d’uso generale, (come portachiavi e zerbini).

Fisiopatologia dell’Apnea

Fisiopatologia dell'Apnea | Mare di Carta EditoreRiguardo alla pratica sportiva dell’apnea a immersione e ai suoi molteplici metodi di allenamento è presente una vasta letteratura, anche di ottima qualità, generata, di solito, da istruttori, atleti di prestigio internazionale o da semplici cultori, indirizzata prevalentemente ad atleti e allenatori e attinente, nella maggior parte dei casi, agli elementi più squisitamente pratici e pragmatici dell’argomento, come l’allenamento e la sicurezza in acqua.

Una guida didattica per i meno esperti

Certamente questa letteratura non tiene in considerazione chi possiede competenze ancora dubbie o incomplete su un argomento come l’apnea che è oggetto di continui studi e ricerche. Molti, ad esempio, disconoscono quale notevole impegno di natura fisiopatologica l’apnea da sola o attuata in iperbarismo, genera sull’organismo umano, a partire dalle singole cellule, fino agli agglomerati tessutali più complessi. Questo libro, scritto da Ferruccio Chiesa, dunque, tratta nella maniera più completa possibile e accessibile a tutti, una disciplina sportiva recente nei suoi elementi conoscitivi e didattici, eppure in continua rapida evoluzione per quanto riguarda sia il reclutamento di giovani atleti, sia il raggiungimento di prestazioni atletiche di incredibile valenza.