Cinque mercoledì da leoni: Ciclo di incontri dedicato alla nautica da diporto

Credit Max RanchiDalla collaborazione tra la nostra libreria e la scuola di vela overwind nasce questa bella iniziativa che si svilupperà in 5 incontri serali dedicati ad approfondire alcuni aspetti tecnici legati alla navigazione. Attraverso gli incontri corredati sempre da immagini ed illustrazioni sarà possibile confrontarsi ed esporre le proprie esperienze vissute.

I relatori Francesco Dal Bon e Francesco Rigon sono due skipper di lunga esperienza, sia a livello di navigazione d’altura e attraversate oceaniche, che di regate internazionali.

Insieme a loro i partecipanti come una sorta di tavola rotonda potranno arricchirsi con le esperienze di tutti.

Siamo certi che questa iniziativa sia utile e stimolante per tutti coloro che navigano come diportisti.

Gli incontri si terranno in libreria alle 20.

La nostra proposta per chi partecipa è davvero irresistibile: un’uscita in barca con Overwind e uno sconto sui libri.

Il numero dei partecipanti è fissato a 12 persone: è dunque indispensabile la prenotazione.

Calendario degli incontri nautici

  • 5 febbraio H 20.00. Il motore nelle barche a vela.Trucchi di manutenzione e possibili avarie
  • 19 febbraio H 20.00. Le vele. I materiali usati e come nasce una vela.
  • 12 marzo H 20.00. Elettronica di bordo. Le nuove tecnologie per navigare sicuri.
  • 26 marzo H 20.00. Sicurezza in mare. Dalla navigazione costiera all’alto mare.
  • 9 Aprile H 20.00. I diritti di precedenza con tutti i tipi di imbarcazioni.

Prenotazioni presso: segreteria@overwind.it oppure info@maredicarta.com

Atlantico – Simon Winchester

Atlantico - Simon WinchesterL’ultra millenaria relazione tra esseri umani e l’oceano Atlantico è raccontata in modo abile da Simon Winchester come un’epopea del «mare interno della civiltà occidentale» che induce a scoprire, pagina dopo pagina, la grande storia di quella millenaria umanità che si è affacciata e ha attraversato quell’immenso mare, allora come oggi centro vitale del potere dell’Occidente.

Guai ad addentrarsi oltre le colonne d’Ercole, il mare poteva essere grigio, abitato da mostri e giganti. Ecco cosa si è pensato e temuto per secoli, ad eccezione dei Fenici popolo temerario che unici osarono sfidare quelle acque.

Oggi l’Atlantico è solo la breve distanza sospesa di un volo intercontinentale. Da costa a costa di questo Oceano sono passati duemilacinquecento anni di esplorazioni, guerre, commerci e disastri.

Attraverso le ambizioni e la condotta di marinai, scienziati, mercanti e soldati, questo mare viene visto a seconda delle circostanze e della sorte, come un alleato o un nemico, una risorsa o un pericolo.

Come i sette stadi della vita umana secondo Shakespeare: il Bambino, lo Scolaro, l’Amante, il Soldato, il Giudice, Pantalone in ciabatte, la Seconda infanzia; Winchester trasforma in attore ciascuno dei temi della vita oceanica secondo gli stadi citati.

Atlanticograndi battaglie marine, scoperte eroiche tempeste titaniche e un vasto oceano di un milione di storie di Simon Winchester, Ed. Adelphi