Il brigantino Belem torna a Venezia

brigantino belem | mare di cartaVenezia e i suoi abitanti si preparano ad accogliere il ritorno del brigantino che ha fatto parte del paesaggio veneziano per più di 15 anni. ll Brigantino Belem torna nella Serenissima! La Fondation Belem ha immaginato un evento che renderà omaggio all’opera del conte Vittorio Cini, mecenate italiano del dopo guerra, che, per primo, ebbe l’idea di trasformare il Belem in nave scuola, garantendo così alla nave una terza vita, in sintonia con le sfide dell’epoca. Il ritorno a Venezia del brigantino vuole anche rinsaldare l’amicizia fra Italia e Francia, due popoli che si rallegrano di aver avuto dei grandi mecenati per la felicità delle generazioni future.

Il Belem sarà ormeggiato dal 18 al 26 aprile 2014 in Riva San Biagio, non lontano da Piazza San Marco. La manifestazione terminerà domenica 27 aprile con l’ingresso del Belem in Arsenale, accompagnata da una miriade di imbarcazioni tradizionali in parata. Il Belem potrà essere visitato dai veneziani e dai turisti.

Calendario Eventi Belem a Venezia | Mare di Carta

Affinchè il più ampio numero possibile di persone possa condividere l’evento e la riscoperta della storia italiana del brigantino, la Fondation Belem propone tre eventi collaterali:

  1. PUBBLICAZIONE STORICA per tracciare i 28 anni della sua storia veneziana. Formato :19×22 cm, 48 pagine Bilingua francese italiano. Prezzo :10euro    In vendita presso la libreria Mare di Carta e presso il luogo dell’evento.
  2. UNA MOSTRA DELL’EVENTO L’esposizione del periodo italiano del Giorgio Cini verrà presentata al Museo Storico Navale di Venezia, in Riva San Biagio, durante la permanenza a Venezia della nave. La mostra proporrà, sotto forma di pannelli, il contenuto del volume storico. Dal 18 al 28 aprile presso il Museo Storico Navale di Venezia, Riva San Biagio. Prezzo 5,00 € (con lo stesso biglietto si visita anche la nave)
  3. CONFERENZA di GIOVANNI ALLIATA, nipote del conte Cini presso la biblioteca dell’arsenale il 23 aprile

marinaretti belem | mare di carta

 

In anteprima il nuovo libro di Paolo Ganz

Quote

Piccolo taccuino adriatico | Mare di CartaMercoledì 2 Aprile arriva in anteprima il nuovo libro di Paolo Ganz. Mare di carta Editore è felice di aggiungere al proprio catologo di libri un’opera firmata dallo scrittore e musicista veneziano Paolo Ganz.

Adriatico. Piccolo taccuino di viaggio questo il titolo del libro. Più che un viaggio un vagabondare, un saltabeccare letterario capriccioso e caparbio lungo la sponda orientale dell’Adriatico, sospinto dal moto perpetuo della risacca delle scoperte e dei ricordi. Senza regole e confini, seguendo solo la mappa dell’istinto e il vento della passione, la penna dell’autore scioglie gli ormeggi e racconta di arrivi e partenze, incontri e addii, uomini e donne, navi e naufragi, pesci, fari, musiche e tra- dizioni. Storie di cui il nostro mare è stato da sempre testimone e fidato custode.

Questo libro è un invito a camminare lungo la costa, riempirsi le tasche di conchiglie e guardare verso il mare dove tutto ha avuto ini- zio.

Il volume sarà disponibile nella nostra libreria già Mercoledì 2 aprile e in distribuzione dalla prossima settimana.

Paolo Ganz è molto amato in laguna non solo come scrittore. Raccoglie e inventa storie ma ha scritto anche articoli, saggi, musiche e canzoni, in campo musicale è autore del primo e più completo Metodo per Armonica Blues italiano (Bèrben, 1987)

Il calendario di presentazioni del libro è già fitto di appuntamenti che toccheranno molte città venete e non solo. Noi vi ricordiamo la presentazione “di casa” presso la nostra libreria GIOVEDI 8 maggio alle 18.00