Con Roberto Papetti e le scuole primarie veneziane Manzoni, Renier e Zambelli (Natale 2018)

Questo progetto, nato nella classe quarta della scuola primaria G.Mameli di Marina di Ravenna è al suo secondo anno di vita. Una sirena in viaggio per le scuole d’Italia per fare scoprire il legame con il mare e soprattutto per aprirsi al mondo, condividendo le fantasie e suscitando le curiosità dei bambini.

Con la sirena, secondo quanto stabilito dagli scolari, si intende promuovere il gioco e il giocattolo come divertimento e felicità, esca educativa, idea che fa venire idee e nello stesso tempo “stimolo” per scoprire il legame che abbiamo con il mare. È desiderio e sogno dei bambini del paese di Marina di Ravenna che altri scolari di altre città e paesi che si affacciano sul mare da Trieste a Ventimiglia condividano curiosità e fantasie.

Si tratta di un progetto ideato da Roberto Papetti e coordinato da Adriano Baratoni su impulso della pro loco di Marina di Ravenna in collaborazione con l’istituto comprensivo del Mare e con il patrocinio del Comune.

Dopo Trieste, poco prima di Natale, è stata Venezia ad ospitare questa bellissima iniziativa in coordinamento con la nostra libreria, Mare di Carta, che ha accolto la sirena Marina con il suo baule per poi affidarla alle 3 scuole primarie veneziane entusiaste di partecipare e riempire il baule e il diario di bordo di preziose testimonianze prima di lasciarlo ripartire alla volta di Ancona.

Se volete saperne di più sulla storia di Marina la sirena, leggete questo articolo