Natale si avvicina e a noi il compito di darvi qualche piccolo spunto a tema per una bella lettura sotto l’albero con e per i vostri bambini.

RENNY MAGICO BATTITO DI NATALE di Elena Ballotta e Federica Perizzolo.
La storia del piccolo Renny che tutti gli anni a Natale ammirava emozionato il decollo della slitta carica di doni nella speranza di diventare anche lui un aiutante di Babbo Natale e quest’anno, con sua grande sorpresa, scopre che è uscito un bando e decide di partecipare alle selezioni…ce la farà?
Un albo carico di calore e dolcezza.

IL BAMBINO CHE PARTI’ PER IL NORD ALLA RICERCA DI BABBO NATALE di Kim Leine.
Un papà che detesta il Natale, un bambino, suo figlio Andreas, che invece lo ama e vuole convincerlo della bellezza della magia del Natale. La loro terra: la Groenlandia.
Una fiaba dolce e tenera che intreccia l’incanto del Natale con la storia del legame tra papà e figlio e il loro viaggio insieme nella natura semplice ed estrema delle latitudini subpolari.

ALLUMETTE di Toni Ungerer.
La vigilia di Natale della piccola Alumette, orfana stanca e affamata sembra essere senza speranze. In un contesto di luci, festa, vetrine meravigliose e corsa sfrenata per acquistare gli ultimi doni nessuno vuole comprare i suoi fiammiferi. E quando ormai stremata esprimerà un desiderio e vedrà piovere mille doni dal cielo la piccola fiammiferaia deciderà di condividerli fondando un’organizzazione per aiutare i poveri di tutto il mondo.
Una storia commovente di riscatto, speranza e solidarietà.

BUON NATALE CANE PUZZONE! di Colas Gutman e Marc Poutavant.
E’ Natale. Cane Puzzone e il suo fedele amico Spiaccigatto vanno in cerca di una casa che li ospiti almeno per una sera. Vengono “ingaggiati” come regalo per un bimbo che però li trova disgustosi, e così finiscono sulla bancarella di un mercatino delle pulci. Qui conoscono una piccola mendicante che ha perso la sua bambola: ci penserà il nostro Cane Puzzone, tonto e goffo ma dal cuore d’oro a restituirle il sorriso.

LA BEFANA di Sandra Nelson.
C’è chi la teme e chi l’aspetta curioso davanti al camino la notte del 6 gennaio, ma per Nicola bambino cocciuto e brontolone, la Befana è solo uno spauracchio creato dai genitori per mettere in riga i propri figli. Finché un giorno, perduto in un bosco, Nicola si ritrova faccia a faccia con la famigerata strega che la notte del 5 gennaio premia o punisce i bambini del mondo con biscotti o carbone. Passato lo spavento iniziale, il piccolo Nicola scoprirà che dietro la parvenza burbera si nasconde una vecchietta amorevole da cui c’è molto da imparare.
La lezione di vita e gentilezza della strega più amata dai bambini.

L’ULTIMO REGALO DI BABBO NATALE di Marie-Aude Murail e Elvire Murail.
Julien è troppo grande per credere ancora a Babbo Natale. Ma visto che i suoi non parlano d’altro, gli scrive, chiedendo una console per videogiochi. La mattina di Natale però scopre, accanto al suo regalo, una piccola locomotiva. Nessuno sa da dove arrivi. Forse… Babbo Natale si è sbagliato? Julien potrà tenere Juliette (così l’ha chiamata) o il Natale successivo la dovrà restituire? Un toccante e tenerissimo racconto sulla magia del Natale e sul desiderio di rimanere bambini ancora per un po’.