Uomo libero, sempre tu amerai il mare! È il tuo specchio, il mare.

È con questo incipit che, nell’opera I fiori del male del 1857, Charles Baudelaire celebrava il rapporto fra l’uomo e il mare: nelle parole del grande poeta francese il mare diventava uno specchio della grandezza e profondità dell’anima umana, riflesso della sua complessità e insondabilità. Una vera e propria dichiarazione d’amore, che celebra un legame complesso, affascinante e quasi fraterno.

È questa la frase che abbiamo scelto per la nuova shopper di Mare di Carta, da oggi disponibile in libreria e online: parole evocative, che ci sembrano raccontare la profondità e la potenza dell’amore per il mare che contraddistingue la nostra libreria e tutti coloro che la frequentano.

Grafica shopper Mare di Carta

Ancora una volta, un progetto 100% veneziano

La shopper nasce ancora una volta da una collaborazione 100% veneziana, grazie alla maestria dell’illustratore e grafico veneziano Lucio Schiavon, già autore delle serigrafie per le shopper lanciate in seguito all’alluvione dello scorso novembre e orgogliosamente realizzate da Malefatte.

Una sinergia che, in questo periodo complesso, diventa ancora più significativa e che racconta la capacità della città di unire le proprie competenze e passioni per fare fronte comune alle avversità e per guardare al futuro con fiducia.

Ma c’è di più…

E non solo: a surfare fra le onde delle parole, troverete un personaggio in cui ci piace riconoscere la tenacia delle nostre libraie: Cristina, Lara e Simonetta. E di tutti coloro che, ogni giorno, stanno dando il proprio meglio con entusiasmo e inventiva, per condurre in porto le proprie attività anche quando le acque sono più mosse.

Vi aspettiamo nel vostro Mare di Carta, per scoprire le nuove shopper e tutte le novità e proposte regalo per questo Natale 2020!