Relitti: Che Fare? Archeologia Subacquea del Mare Adriatico e del Mare Ionio

Fozzati Luigi / Auriemma Rita

Aracne, 2017

Prezzo: 35,00 Euro

torna indietro


Parole chiave

ARCHEOLOGIA-SUBACQUEA

Descrizione

Il mar Mediterraneo è attualmente l´area archeologica più grande del mondo anche dal punto di vista subacqueo: 2.500.000 kmq di superficie, dei quali la maggior parte è ancora da indagare. La successione delle grandi civiltà che su questo mare hanno fondato la loro fortuna ha visto la costruzione di approdi, porti, magazzini, saline, peschiere, cave e insediamenti poi inghiottiti dalle acque. Il grande lago, come lo definì Fernand Braudel, ha visto intrecciarsi storie e tradizioni, religioni ed economie, tradizioni e innovazioni: a questo hanno contribuito le rotte del Mare Nostrum. Straordinario specchio di quanto successe in superficie, è oggi il fondale mediterraneo: migliaia di relitti di ogni epoca giacciono conservati sotto sabbia e fango, in pochi centimetri d´acqua come nelle alte profondità. Il 99% della storia sommersa è ancora da scoprire così come è ancora da ritrovare la maggioranza dei relitti navali. Lo sanno bene i quattro Paesi che occupano il 75% delle coste del mar Mediterraneo: Grecia, Italia, Croazia e Turchia. I relitti sinora rinvenuti generano domande importanti: scoperte, ricerche, campagne subacquee, recuperi, restauri, conservazione e valorizzazione comportano costi importanti e necessitano di spazi di stoccaggio ed esposizione notevoli. Altri relitti sono invece in attesa sui fondali marini: che fare? Come salvaguardare questo immenso patrimonio in continua crescita, tenendo conto dei diversi casi già noti da portare a termine, come il relitto della Iulia Felix di Grado? Come tutelare sott´acqua i nuovi relitti che vengono scoperti? Quali sono le politiche nazionali dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo? Domande, queste, a cui è stata data una risposta durante il convegno di Grado promosso dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia dal titolo emblematico: Relitti: che fare? Archeologia subacquea del mare Adriatico e del mare Ionio. Ricerca, tutela e valorizzazione dei relitti (Grado 4

Lingua

italiano

Tempi di consegna

I libri ordinati via posta ordinaria arrivano di solito entro una settimana-dieci giorni dall'ordine; se la la spedizione è via corriere la consegna avviene entro tre-quattro giorni dall'arrivo dell'ordine. In ogni caso nella mail di conferma dell'ordine scriviamo entro quanti giorni arriva.

Per ordinarlo

Metti il libro nel carrello premendo il bottone "aggiungi al carrello", comparirà nel carrello (in alto a destra c'è l'elenco dei libri nel carrello); poi premi "ordina" per la procedura d'acquisto (scelta fra spedizione ordinaria e corriere, pagamento anticipato o alla consegna).


I prezzi dei libri stranieri saranno confermati al momento dell'ordine.

torna indietro




[3466490]
Mare di Carta
S.Croce 222 - 30135 Venezia
P.IVA 03260880277
Codice Destinatario: SUBM70N
altri dati societari
Privacy Policy
Cookie Policy
ORARIO
da lunedì a venerdì:
9.00-13.00 / 15.30-19.30
sabato:
9.00-12.30 / 15.00-19.30
Agosto: chiuso dal 14 al 16 (inclusi)
CONTATTI
041.716304
041.2756207
+39.347.5707749
info@maredicarta.com