Heijmans Toine, Elliot, 2016

Fuga sul mare

14.50
Stanco dell'ufficio e della sua vita ordinaria, costellata da piccole sconfitte e umiliazioni, Donald decide di prendersi un periodo sabbatico e partire per un viaggio solitario in barca a vela, nel Mare del Nord. Durante l'ultima tratta dalla Danimarca ai Paesi Bassi prende a bordo con sé Maria, la sua bambina di sette anni. Il mare è calmo, la complicità tra padre e figlia è rinsaldata e dolcissima, fino a quando nuvole nere compaiono all'orizzonte e in una notte da incubo Maria scompare dalla barca. Donald è costretto a fare i conti con le proprie ansie e i propri tormenti, che prendono forma e colore in mare aperto. Che cosa le è successo? È caduta in mare o c'è una spiegazione diversa?

Spesso acquistati insieme

Vuoi tenerti aggiornato?

Iscriviti alla newsletter per non perdere le occasioni di incontro e approfondimento e scoprire anche libri e corsi che non ti aspettavi