Daidola Giorgio, Frangente, 2021

La chiusura del cerchio

25.00
Dopo Viaggio in Mediterraneo e Dal Mediterraneo alle
Azzorre in questo nuovo libro l’autore racconta le sue ultime
avventure atlantiche e caraibiche vissute con il vecchio dieci
metri Zeffiraglia. Lo fa con il suo stile da marinaio di terra,
privilegiando il piacere degli incontri e l’incanto, dove ancora
esiste, dei luoghi visitati.
Racconta la sua prima traversata atlantica, le sensazioni
provate in ventisette giorni di oceano. Ma anche i suoi pro-
getti, i suoi sogni senza età, che lo inducono a fare i conti con
il tempo che passa e lo riportano alle origini, alle alte pressioni
della giovinezza. Senza indulgere alla nostalgia si affacciano
allora ricordi importanti, schegge di sentimenti tumultuosi,
crude confessioni sui perché profondi di una passione.
Chiudere il cerchio non significa però vivere in un oceano
di ricordi e di immagini che con il tempo si confondono e
diventano irreali. Significa continuare a sognare, a stupirsi, a
scivolare sull’acqua o sulla neve lasciando una traccia pura,
quella che ci consente di trovare la via del ritorno e di sentirci ancora una volta liberi di godere della bellezza.

Vuoi tenerti aggiornato?

Iscriviti alla newsletter per non perdere le occasioni di incontro e approfondimento e scoprire anche libri e corsi che non ti aspettavi