cerca
carrello

Select Page

CONQUISTA DELLA METEOROLOGIA - I PIONIERI CHE SEPPERO GUARDARE AL FUTURO

CONQUISTA DELLA METEOROLOGIA - I PIONIERI CHE SEPPERO GUARDARE AL FUTURO

20,00

Categorie:

Descrizione

Descrizione


All’inizio dell’Ottocento, le dinamiche dell’atmosfera erano ancora una frontiera da esplorare. I cieli apparivano dominati da forze oscure e imperscrutabili, e molti dogmi religiosi erano ancora dominanti. Quando, nel 1854, un deputato disse alla Camera dei Comuni che presto si sarebbero potute prevedere le condizioni del tempo a Londra, il suo annuncio fu accolto da una sonora risata dell’intera assemblea. Ma i tempi erano pronti per un cambiamento storico: un gruppo di uomini ingegnosi, assetati di conoscenze e capaci di guardare oltre le apparenze, rivoluzionarono il rapporto tra l’uomo e il clima. Robert FitzRoy, capitano del Beagle, il brigantino che portò Charles Darwin in Terra del Fuoco, fondò il servizio meteorologico britannico. Francis Beaufort creò una scala dei venti quantificata. Luke Howard classificò per primo le nubi. James Glaisher studiò gli strati dell’atmosfera con un pallone ad aria calda. Richard Lovell Edgeworth, con il telegrafo ottico, e Samuel Morse, con il telegrafo elettrico, posero le basi per la trasmissione dei bollettini meteo. Questi uomini possono essere considerati i fondatori della scienza meteorologica. Un libro appassionante e ricco di aneddoti, accolto con successo in Inghilterra e negli Stati Uniti. Un saggio preciso e documentato, ma avvincente come un romanzo, che ricorda il caso editoriale di Longitudine di Dava Sobel, best seller internazionale.

Altre informazioni

Informazioni aggiuntive

Anno

2018

Autore

Moore Peter

Editore

Nutrimenti

Tipo

brossura b/n

Paese

ITALIA

Lingua

ITALIANO

Filtra per Autore

Filtra per anno

Filtra per editore

Filtra per lingua

Contatti

info@maredicarta.com
+39 041 716304
+39 041 2756207
+39 347 5707749

S.Croce 222 – 30135 Venezia
Lun-Ven: 9.00-13.00 / 15.30-19.30
Sabato: 9.00-12.30 / 15.00-19.30