Vi abbiamo già raccontato in un precedente articolo quanto siano necessarie le carte e i portolani ufficiali, ma per navigare in sicurezza è altrettanto necessario avere gli attrezzi da carteggio corretti. In questo articolo parleremo di:

  1. Squadrette nautiche
  2. Compasso nautico
  3. Matita, gomma e temperamatite
  4. Parallele a rulli o a snodo
  5. Lente da carteggio

Ciascuno di questi strumenti fa parte della dotazione di bordo che ogni navigante deve avere con se quando prende il mare.

1. Squadrette nautiche è sempre necessario averne due, che si utilizzano facendole scorrere sulla carta nautica per tracciare la rotta o un rilevamento, o per segnare la misura della latidune e della longitudine per segnare un punto sulla carta. Esistono vari tipi di squadre nautiche, con gradazione bicroma o monocroma, con il manico in plastica o in legno, con misure diverse ecc.

2. Compasso nautico il compasso nautico è un compasso con entrambe le lunte secche, non scriventi. Ne esistono di varie misure e di diversi materiali. Dalla lega cromata, a quella satinata, all’ottone. Il compasso può essere dritto o all’inglese, detto anche “una mano”.: si tratta di un compasso la cui parte alta è tonda e la sua apertura avvine per compessione dei due semicerchi, potendolo usare così più facilemente con una mano sola. Utili anche i compassi con capuccio avvitato che evitano di rovinare le punte in caso di cadute.

3. Matita, gomma e temperamatite sembrano attrezzi d’altri tempi, o l’inventario dell’astuccio di un bambino che va a scuola.. e invece senza una matita grassa e una gomma, la carta nautica resta vuota ed inutile!!

Regolo Crass: in alcuni paesi e in particolare in Francia, le due squadrette vengono sostituite dal regolo Cras, grazie al quale è possibile tracciare una rotta o un rilevamento utilizzando un unico rettangolo di plastica trasparente sul quale sono disegnati due goniometri che si incrociano.

4. Parallele a rulli o a snodo sono due strumenti utili a trasferire la rotta o un rilevamento sulla carta senza l’uso delle squadrette. Ne esisitono di varie misure e materiali, le più belle, oltre che più precise, sono le parallele a rulli in plexiglas con il manico in legno e i rulli in ottone… anche un bel regalo!!

5. Lente da carteggio un oggetto grazioso e molto utile. Una piccola lente a forma di cupola, con una corona di ottone. Si appoggia sulla carta, dove scorre facilmente, e attraverso la lente si ingrandiscono tutti i numeri e i simboli presenti.